Milano, Fondazione Eni Enrico Mattei, Corso Magenta 63, ore 8.45 - A poco più di due anni dall'approvazione degli SDGs e da COP21, a che punto siamo con l'Agenda 2030? Quali sono i progressi in corsi e la valutazione sugli effetti in Italia? Sono queste alcune delle domande dell’International Workshop organizzato dalla Fondazione Eni Enrico Mattei e dall'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile in programma per venerdì 15 dicembre a Milano. Tra i partecipanti Andrea Goldstein, Chief Economist di Nomisma.

Approfondisci visitando la pagina del workshop

 

Pubblicato in News

Roma, Palazzo Rondinini, Via del Corso 518, ore 10.00  - La complessa situazione della penisola coreana ha conseguenze globali, anche di tipo economico. Nell’ambito della conferenza “Italy and the two Koreas” organizzata per il 26 ottobre a Roma dall’Istituto Affari Internazionali (IAI), in collaborazione con l'Ambasciata della Repubblica di Corea, il Chief Economist Nomisma, Andrea Golstein, interverrà nella sessione “Italy-ROK opportunities for cooperation”.

Consulta il programma della conferenza

Pubblicato in News

Kiel, Germania – Nell’ambito della Presidenza tedesca del G20, il prestigioso Kiel Institute for the World Economy e la United Nations Industrial Development Organization (UNIDO) organizzano un convegno internazionale sulle catene globali del valore (GVC) e il loro contributo alla crescita inclusiva. Nella sessione di apertura di martedì 19 interverrà Andrea Goldstein, Chief Economist di Nomisma, per discutere del nesso tra investimenti esteri e GVC nel contesto degli SDGs, insieme a Frances Ruane dell’Economic and Social Research Institute di Dublino e di Beata Javorcik della University of Oxford.

Consulta il programma dell’evento

Pubblicato in News

Bologna, Palazzo Davia Bargellini, 1° piano, ore 11.00 - Il commercio internazionale ha rallentato dopo la Grande Recessione, e le cause sono molteplici: la congiuntura, il protezionismo e il cambiamento strutturale. Come distinguere tra i diversi fattori? Come evitare che la globalizzazione si arresti bruscamente, colpendo innanzitutto i più poveri? Come garantire adeguate salvaguardie a chi delle globalizzazione senza regole rischia di rimanere vittima?

Mercoledì 13 settembre alle 11h00 ne discutono a Nomisma Michele Ruta (Lead Economist, Trade and Competitiveness Global Practice | Banca mondiale), Alberto Vacchi (Presidente | Confindustria Emilia) e Ivan Scalfarotto (Sottosegretario | Ministero per lo Sviluppo Economico). Modera Andrea Goldstein (Chief Economist | Nomisma).

Consulta l’invito all’evento

Slides di Michele Ruta

Pubblicato in News

L’Italia ha smarrito la sua capacità di generare ricchezza? Sembra di sì, a vedere le cifre del PIL, anche se il successo del Made in Italy e dei suoi campioni sui mercati globali suggerisce che il Paese sa fare molte cose. Anna Giunta e Salvatore Rossi analizzano le cause di questo impasse e i punti di forza della nostra competitività internazionale e suggeriscono come aumentare l’efficienza produttiva. Per discutere di Che cosa sa fare l’Italia (Laterza 2017) e dei problemi di molte imprese, familiste, poco produttive, scarsamente innovative, Nomisma ha invitato Giovanna Furlanetto, Marco Magnani e Pierluigi Stefanini. Modera Andrea Goldstein.

Programma

Per iscriversi

Pubblicato in News

Bologna, 12 maggio 2017, ore 17:30 - Il nuovo inquilino dell’Eliseo riuscirà a rilanciare  il processo di integrazione politica ed economica europeo? Cosa insegna l'elezione di Emmanuel Macron a un'Italia dove crescono le fratture sociali e lo scetticismo verso le élites? Romano Prodi, Matteo Renzi e Marc Lazar ne discutono con Andrea Goldstein e Michael G. Plummer presso la sede di The Johns Hopkins University SAIS Europe in un incontro eccezionale organizzato da Nomisma.

La registrazione è obbligatoria. Saranno accettati accrediti fino al raggiungimento della capienza della sala.

L’accesso all’evento sarà consentito previa presentazione all’ingresso della conferma di registrazione e consegna di un documento d’identità.

Programma dell’evento

Guarda il video dell’evento 

Pubblicato in News

Bologna, Sala Incontri Nomisma, ore 16:30 - Il futuro dell'unione monetaria europea, insieme all'immigrazione, domina il dibattito politico-economico e le piattaforme elettorali dei candidati alla guida dei principali paesi europei. Consapevoli dell'importanza e dell'attualità dell'argomento, il Dipartimento di Scienze Economiche dell'Università di Bologna e Nomisma hanno invitato Paul de Grauwe, docente alla London School of Economics, a tenere la prima EU lecture. Il Professor De Grauwe, uno dei massimi esperti mondiali di economia europea, parlerà del futuro dell'Euro e il suo intervento sarà seguito da un dibattito, moderato da Alessandro Merli, cui parteciperanno tra gli altri Romano Prodi e Debora Revoltella.

Programma dell’evento

Pubblicato in News

Roma h. 10:30 - Gli ultimi 25 anni sono stati quelli delle reti, dell'interconnettività, di nuove opportunità aperte dalla globalizzazione ma anche di rischi prima ignoti. In un mondo in cui crescono le ansie per la velocità del cambiamento e in cui l’instabilità sembra crescere esponenzialmente, la capacità di capire i fenomeni è chiaramente la chiave del vantaggio competitivo per paesi, imprese e organizzazioni. L'edizione 2017 di Nomos & Khaos analizza in particolare le conseguenze della globalizzazione dell'autoritarismo, del populismo e del terrorismo, demoni che stanno minando alla radice l'ideale della democrazia liberale su cui l'Occidente ha costruito il suo successo e cui hanno a lungo aspirato i ceti medi nei paesi in via di sviluppo. La conclusione è chiara -- c'è sempre più Caos e sempre meno Nomos.

Il volume verrà presentato a Roma il prossimo 4 maggio presso la Sala Zuccari del Senato della Repubblica a Palazzo Giustiniani e vedrà la partecipazione, tra gli altri, dell’on.le Pier Ferdinando Casini, dell’on.le Rosa Villecco Calipari, del Gen. Giuseppe Cucchi e del dr. Piero Gnudi.

Programma

Pubblicato in News

Parigi, 14h00 a 15h30 - Europe : quel projet pour sortir de l'impasse ? una domanda quanto mai pertinente a 60 anni dalla firma del Trattato di Roma. Andrea Goldstein, Managing Director di Nomisma, ne discute al Lycée Turgot, 69 rue de Turbigo, nel quadro del Printemps de l'Economie, con Agnès BENASSY-QUÉRÉ, Présidente-déléguée du Conseil d'Analyse Économique, Pervenche BERÈS, Députée européenne (PS) e Olaf HENRIKSON-BELL, Ambassade du Royaume-Uni.

 

Pubblicato in News

Le celebrazioni dei 60 anni dei Trattati di Roma si svolgono in un contesto quanto mai complicato – Brexit, elezioni in Francia, amministrazione Trump, tensioni crescenti con la Turchia. L’opzione dell’Europa a più velocità, rilanciata al vertice a quattro di Versailles del 6 marzo, equivale ad ammettere che l’integrazione a 27 non è più possibile? Su quali basi è opportuno costruire gruppi a velocità diversa e chi ne farà parte? In un’Eurozona che viaggia già oggi a ‘diversa’ velocità, cosa può fare l’Italia per scrollarsi di dosso la maglia nera che indossa ormai da anni? Di questi temi si discuterà a Bologna il 29 marzo, a Nomisma, in occasione della presentazione del volume “Né Centauro né Chimera – Modesta proposta per un’Europa plurale” (ed. Marsilio) di Antonio ARMELLINI e Gerardo MOMBELLI.

Programma

Pubblicato in News
Pagina 1 di 5

Quick Contact

051 6483111

Strada Maggiore, 44
40125 Bologna - Italy

contact form

Certificazione

Azienda con
Sistema Qualità Certificato

Certificato n.194221

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. cookies