Bologna, Foyer Respighi, ore 10.45- Marco Marcatili, economista e responsabile sviluppo di Nomisma, parteciperà alla Tavola Rotonda “l’indice di intensità sociale, costruire una metrica dell’impatto sociale per una governance territoriale condivisa”, in cui attori pubblici e privati si confronteranno su come costruire un sistema condiviso di governance e misurazione dell’impatto generato in termini di benessere sostenibilità.

L’incontro, realizzato nell’ambito del programma coordinato dal Comune di Bologna nel contesto del Festival dello sviluppo sostenibile 2018, sarà l’occasione per presentare i risultati del percorso sviluppato in Piemonte, Emilia-Romagna e Toscana per le definizione della Matrice del Valore Locale e dell'Indice di Intensità Sociale, strumenti utili a valutare il contributo della cooperazione sociale al benessere della comunità.

Programma

Pubblicato in News

Ostana, Centro polifunzionale Lou Pourtun, ore 14.30- La scuola politica di Ostana, ad un anno dal naufragio della riforma costituzionale, continua la riflessione e il confronto sulla Carta Costituente della nostra Repubblica, ponendo l’accento anche sulla necessità di una Costituzione Europea senza la quale l’Unione rischia di rimanere un progetto dimezzato.

Il ciclo di incontri “Allena-menti” della scuola di politica porta in alta Valle relatori di primordine.
Marco Marcatili, economista e Responsabile sviluppo di Nomisma, terrà la lezione “Terre-in-moto dai terremoti sociali, economici, demografici ai possibili motori di sviluppo per ripartire”, trattando in particolare gli effetti ecosistemici che scaturiscono da questi eventi.

Consulta il programma della seconda edizione

Pubblicato in News

Milano, Fondazione Eni Enrico Mattei, Corso Magenta 63, ore 8.45 - A poco più di due anni dall'approvazione degli SDGs e da COP21, a che punto siamo con l'Agenda 2030? Quali sono i progressi in corsi e la valutazione sugli effetti in Italia? Sono queste alcune delle domande dell’International Workshop organizzato dalla Fondazione Eni Enrico Mattei e dall'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile in programma per venerdì 15 dicembre a Milano. Tra i partecipanti Andrea Goldstein, Chief Economist di Nomisma.

Approfondisci visitando la pagina del workshop

 

Pubblicato in News

Macerata, ore 21.00 – Terzo incontro del Ciclo “(Ri)Costruiamo il futuro. Il Territorio come risorsa per la rinascita delle Marche dopo il terremoto” dal titolo  “Oltre le mura della Città: il valore del Territorio” con l’intervento di Marco Marcatili, Economista e Responsabile Sviluppo Nomisma.

Programma

Pubblicato in News

Macerata, ore 21.00 – Secondo incontro del Ciclo “(Ri)Costruiamo il futuro. Il Territorio come risorsa per la rinascita delle Marche dopo il terremoto” dal titolo  “Oltre le mura della Città: il valore del Territorio” con l’intervento di Marco Marcatili, Economista e Responsabile Sviluppo Nomisma.

Programma

Pubblicato in News

Macerata, ore 21.00 – Primo incontro del Ciclo “(Ri)Costruiamo il futuro. Il Territorio come risorsa per la rinascita delle Marche dopo il terremoto” che avrà come tema “I nuovi motori di sviluppo”.

Gli eventi naturali che hanno colpito il Centro Italia hanno bisogno di una risposta significativa. Trasformiamo il dramma in opportunità, la necessaria ricostruzione in una “Nuova Costruzione di futuro”. Il Territorio sia risorsa per la rinascita dei luoghi, delle case, delle cose e soprattutto di Comunità dinamiche e creative. Il Circolo Aldo Moro propone un “trittico” di incontri che coinvolge i tre Magnifici Rettori delle Università del territorio, il Presidente dell’ISTAO, il Deputato e Coordinatore dello Sviluppo delle Aree interne e l’Ordinario di Urbanistica dell’Università di Camerino.

Al ciclo di iniziative interverrà Marco MARCATILI, Economista e Responsabile Sviluppo Nomisma.

Programma

 

Pubblicato in News
Martedì, 15 Marzo 2016 09:00

15 marzo 2016 – La proposta italiana

Bologna, Nomisma Incontri - In un momento di incertezza sul destino del progetto europeo, il governo italiano ha presentato la sua proposta.

Martedì 15 marzo alle 11h30 Fabrizio Pagani, Capo della Segreteria Tecnica del Ministro dell’Economia e delle Finanze, e Federico Giammusso, Consigliere del Ministro, presenteranno la strategia che l’Italia promuove per lo sviluppo, la crescita e l’occupazione nell’Unione Europea.

Ne discuteranno Graziella Bertocchi, Professore di Economia dell’Università di Modena e Reggio Emilia, ed Erik Jones, Director of European and Eurasian Studies SAIS Bologna.

Modera il dibattito Andrea Goldstein, Managing Director di Nomisma.

 

Il documento italiano per l’Europa

l’intervento di Graziella Bertocchi

l’intervento di Erik Jones

Oxford Analytica Daily Brief by Erik Jones

Pubblicato in News
Martedì, 08 Marzo 2016 09:00

8 marzo 2016 – Genere e diversità

Bologna, Sala Incontri Nomisma, ore 17:30 – Perché la diversità di genere è importante per lo sviluppo? Ne discutono Elsa Fornero, professore di Economia dell’Università di Torino, Donatella Campus, professore di Scienze Politiche e Sociali e Raffaele Corrado, professore di Economia e Gestione delle Imprese, dell’Università di Bologna, in occasione della Festa della Donna, al convegno organizzato da Nomisma  “Genere e diversità”.

Modera il dibattito Andrea Goldstein, Managing Director di Nomisma.

Programma

Pubblicato in News

Milano, ISPI, Palazzo Clerici, ore 16.55 – Luca Dondi, Consigliere Delegato di Nomisma, partecipa al Forum “Italia&Messico – Vie comuni sullo sviluppo globale” come relatore del panel “La partnership strategica Italia Messico - lo stato di salute dei rapporti economici Italia-Messico: cosa dicono i numeri e le analisi sul campo”.

Programma

 

 

Pubblicato in News

Asiago, Teatro Millepini, ore 20,30 – Giulio Santagata, Marco Marcatili e Claudio Furini partecipano all’incontro organizzato dall’Unione Montana e la Conferenza dei Sindaci aperto a tutta la popolazione altopianese.

All'indomani della costituzione dell'Unione Montana è apparso subito chiaro a tutti che l'unico vero obiettivo che i Comuni volevano assegnare all' Unione era condividere una visione strategica a medio-lungo termine, identificare le risorse esistenti per costruire un processo di sviluppo, adottare un metodo in grado di coordinare i diversi strumenti di finanziamento accessibili per ottimizzare le risorse. Su questi tre cardini si basa il percorso che l’Unione Montana e la Conferenza dei Sindaci hanno avviato sin dall'estate coinvolgendo le forze economiche, le associazioni, gli imprenditori, le istituzioni scolastiche ed i singoli cittadini per l’elaborazione di una Strategia d’Area “Altopiano 2020”. Un nome direttamente collegato alla strategia “Europa 2020”, ovvero il piano decennale per la crescita e l’occupazione che l’Unione Europea ha varato nel 2010, con l’obiettivo di superare la crisi e creare le condizioni per una crescita intelligente, sostenibile e solidale. Concorrere al raggiungimento di tali obiettivi a livello locale rappresenta una grande opportunità per tradurre la visione strategica in interventi con ricadute su tutta l’area interessata. Ciò implica la necessità di definire precisamente gli obiettivi che si intendono raggiungere, i tempi necessari e le soluzioni da adottare per conseguirli. Scopo dell’evento è confrontarsi su questi temi e condividere le proposte da implementare nella Strategia d’Area.

Invito

 

Pubblicato in News
Pagina 1 di 2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. cookies