14 gennaio 2016 – Stime Destatis: crescita solida e duratura nel 2015 e buone prospettive anche per il 2016

Bologna, 14-01-2016 – “Crescita solida e duratura nel 2015 e buone prospettive anche per il 2016, malgrado le nubi sull’economia mondiale” – così Andrea Goldstein managing director di Nomisma descrive le prime stime Destatis dell’andamento dell’economia tedesca, rese note questa mattina.

E’ in leggero aumento (1,7%) la crescita reale rispetto al 2014, ma soprattutto ben al di sopra di quella media fatta registrare nell’ultimo decennio (+1,3%). È l’eccellente dinamica della domanda interna, e in particolare dei consumi, ciò che interessa di più per l’Italia” - prosegue Goldstein. “Contrariamente alla retorica, sono in crescita sia i consumi pubblici (2,8%), sia quelli privati (1,9%). Incoraggiante anche la performance degli investimenti (3,6%), mentre continua la difficoltà dell’edilizia (un misero 0,2%). E se l’avanzo del commercio conferma la robustezza del Made in Germany, il contributo alla crescita del PIL è modesto (0,2%). Le cifre strutturali invitano all’ottimismo. Una barriera simbolica, quello dei 43 milioni di occupati, è stata superata per la prima volta nel 2015, mentre la crescita della produttività rimane positiva ancorché modesta (0,9% o 0,5% a seconda della definizione adottata). Sul fronte fiscale, Destatis certifica che il consolidamento è proseguito, con un surplus di mezzo punto per i conti del settore pubblico allargato” – conclude Goldstein.

DOWNLOAD


Per informazioni:
Ufficio Stampa Nomisma
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Edoardo Caprino – 339 5933457
Giulia Fabbri – 345 6156164

Quick Contact

051 6483111

Strada Maggiore, 44
40125 Bologna - Italy

contact form

Certificazione

Azienda con
Sistema Qualità Certificato

Certificato n.194221

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. cookies