9 luglio 2015 – Al via EXPOntaneo

Tirli, 09-07-2015 – Al via EXPOntaneo il festival organizzato da MAREMMA.TV, con Nomisma, Zefiro e Hakuna Matata che si terrà a Tirli dal 10 al 12 luglio. L’iniziativa, nata per favorire il confronto e la conversazione pubblica su temi legati al territorio della maremma, offre un ricco palinsesto di conferenze e dibattiti aperti dedicati allo sviluppo e alle prospettive future del territorio maremmano.

Accanto alle conferenze e ai momenti di confronto la tre giorni offrirà un ricco calendario di passeggiate per tutte le età e percorsi enogastronomici alla scoperta dell’essenza e dello spirito della Maremma.

E’ possibile acquistare al costo di 10 Euro il Braccialetto Maremma che consente di partecipare agli aperitivi in piazza, alle passeggiate, alle conferenze e offre uno sconto del 10% su ristoranti e pernottamento durante il week end.

“La piazza intesa come luogo d'incontro pubblico e vivace non esiste più”sottolinea Richard Harris Direttore di MAREMMA.TV “Ci sono sempre meno opportunità di incontrarsi e partecipare a conversazioni libere e aperte. EXPOntaneo è un evento promosso da Maremma.TV che organizza incontri ravvicinati per la condivisione di idee, conoscenza e approcci nuovi, con l'obiettivo primario di stimolare e facilitare la conversazione pubblica che non ci sarebbe altrimenti. Maremma.TV rende visibili le conferenze e le idee espresse e  fornisce anche un canale di comunicazione per tutti coloro che hanno qualcosa di stimolante da dire o da far vedere dentro e fuori la Maremma”.

“Lo sviluppo locale si realizza quando migliora la capacità di produrre beni collettivi locali che alimentano la competitività del territorio”- sottolinea Marco Marcatili analista economico di Nomisma. “Per questo iniziative come EXPOntaneo diventano occasioni importanti di confronto tra i soggetti locali  che possono gettare le basi per favorire una pianificazione strategica di sviluppo del territorio sul medio-lungo termine. Soltanto una visione condivisa della realtà territoriale e delle sue potenzialità di sviluppo può accompagnare la comunità civile e imprenditoriale a identificarsi negli interessi della collettività. La pianificazione strategica senza una visione condivisa e allargata ai soggetti reali dello sviluppo diventa puro esercizio di stile”.

Per visualizzare il programma completo dell’iniziativa clicca qui.

DOWNLOAD

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. cookies