6 dicembre 2016 – Soft Power, Made in Italy e Italian Lifestyle nel mondo – Quale ruolo per la gastronomia?

Cibo, cucina, cultura enogastronomica sono sempre più percepiti come strumenti di politica estera e di diplomazia economica. Come il paesaggio, l’architettura, la letteratura, il cinema o la moda sono un’espressione dei valori nazionali. Uno strumento di soft power, ma anche una leva potente per promuovere l’export di beni e servizi, non solo quelli legati direttamente alla tavola e al cibo. Quali politiche di promozione e valorizzazione allora per il patrimonio gastronomico italiano? Quale ruolo per i differenti attori? Cosa imparare dalle best practice internazionali?

Se ne discuterà nel convegno “Soft Power, Made in Italy e Italian Lifestyle nel mondo – Quale ruolo per la gastronomia?” organizzato da Nomisma il prossimo 6 dicembre a Bologna, con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale. Un appuntamento che segue di pochi giorni la prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, cui parteciperanno operatori, esperti, diplomatici stranieri e attori della ristorazione e dell’agroalimentare.

Programma

 

Quick Contact

051 6483111

Strada Maggiore, 44
40125 Bologna - Italy

contact form

Certificazione

Azienda con
Sistema Qualità Certificato

Certificato n.194221

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. cookies