9° Rapporto sulla Finanza Immobiliare 2016

Alla vigilia di una nuova fase ascendente del mercato, che si preannuncia di gran lunga più modesta e incerta della precedente, la finanziarizzazione del mercato immobiliare italiano si conferma ancora inadeguata alle esigenze di famiglie e imprese, oltre che insufficiente ad accrescerne strutturalmente dimensione e attrattività. L’Indagine sulle famiglie italiane di Nomisma, sui temi del risparmio, dell’indebitamento legato all’acquisto di abitazioni e dell’intenzione di investimento, restituisce per il 2016 un’immagine contrastante della situazione economica del Paese. Da una parte, il miglioramento degli indicatori che rappresentano la capacità reddituale istantanea, dall’altra, la perdurante incertezza prospettica, che inevitabilmente penalizza lo scenario a medio termine e che legittima la cautela che oggi permea le decisioni di famiglie e imprese.

A raffreddare gli entusiasmi ha contribuito la tiepida risposta arrivata dal settore bancario alle richieste di sostegno delle famiglie, comprovata dal fatto che l’eclatante incremento degli importi erogati per l’acquisto di abitazioni nasconde, nei fatti, una significativa componente di surroga e sostituzione. Ad indurre il protrarsi di un atteggiamento selettivo degli istituti di credito sono una serie di fattori, tra cui quello più rilevante risulta essere l’impossibilità di smaltimento dell’enorme mole di crediti deteriorati, in un mercato ancora illiquido, senza incorrere in ulteriori massicce svalutazioni. Se sembra destinata ad esaurirsi la stagione dei fondi immobiliari rivolti al pubblico retail, sul cui epilogo gravano le incognite relative all’effettiva capacità di liquidazione dei patrimoni, potrebbe aprirsi, non senza difficoltà, quella delle società di investimento immobiliare quotate (SIIQ). Alle ormai storiche compagini presenti sul mercato da quasi un decennio, se ne vanno faticosamente aggiungendo di nuove, il cui target, almeno a giudicare dall’esito delle recenti offerte pubbliche, continua tuttavia a risultare quello degli operatori qualificati.

Informazioni aggiuntive

  • info pubblicazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quick Contact

051 6483111

Strada Maggiore, 44
40125 Bologna - Italy

contact form

Certificazione

Azienda con
Sistema Qualità Certificato

Certificato n.194221

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. cookies