Venerdì, 29 Settembre 2017 10:00

29 Settembre 2017 - Forum Agrifood Monitor 2017

Bologna, Palazzo di Varignana, ore 10 – USA vs CANADA: posizionamento competitivo e opportunità di crescita del F&B italiano tra free trade agreement e minacce di nuovi dazi

L’edizione del Forum di quest’anno è volta ad approfondire le opportunità di mercato per il Food&Beverage italiano in Nord America (Usa e Canada), attraverso le evidenze di una consumer survey su perception, reputation ed awareness dei prodotti agroalimentari italiani. Il tutto in un confronto tra un contesto di mercato dove è stato da poco avviato un accordo di libero scambio (Canada) ed uno dove invece si paventa – a detta del suo presidente, Donald Trump - la possibilità di una restrizione degli scambi commerciali a seguito di un minacciato inasprimento delle barriere tariffarie e non tariffarie.

Per iscriversi

Programma

 

Pubblicato in News

Parma, ore 10.00 – Nell’ambito della manifestazione Cibus Connect 2017, Nomisma organizza il Focus “Posizionamento competitivo e scenari evolutivi per le carni trasformate italiane nel Regno Unito”.

Nel quadro delle esportazioni di carni trasformate suine, il Regno Unito rappresenta per l’Italia il terzo mercato di sbocco dopo Germania e Francia. Si tratta quindi di un mercato importante alle prese con incognite di scenario altrettanto rilevanti date dal percorso di uscita dall’Unione Europea intrapreso dal Paese e i cui impatti sono difficilmente prevedibili.

Il convegno, attraverso il supporto informativo della piattaforma Agrifoodmonitor.it e dei suoi esperti, si pone l’obiettivo di fornire un quadro su struttura distributiva e di mercato, consumi e importazioni di carni trasformate, evidenziando da un lato il posizionamento competitivo e dall’altro la reputazione, il grado di conoscenza e la disponibilità all’acquisto di cui godono i prodotti italiani presso i consumatori del Regno Unito. Tale disamina sarà resa possibile sia dalle evidenze emerse da una survey condotta da Agrifood Monitor su un campione rappresentativo dei consumatori britannici, sia di un’analisi curata da Cribis D&B del gruppo Crif – partner di Agrifood Monitor – sulla rischiosità commerciale degli importatori/operatori di carni trasformate attivi nel mercato UK.  Le principali evidenze di tali relazioni saranno poi condivise e discusse assieme a referenti di importanti associazioni/imprese italiane leader di settore.

Programma

Pubblicato in News

Parma, ore 10.00 – Nell’ambito della manifestazione Cibus Connect 2017, Nomisma organizza il Focus “Scenari di mercato per i prodotti lattiero-caseari italiani: opportunità, percorsi e strumenti di crescita per le imprese”. Il convegno, attraverso il supporto informativo della piattaforma Agrifoodmonitor.it e dei suoi esperti, si pone l’obiettivo di fornire un quadro sulle recenti evoluzioni dei mercati internazionali dal punto di vista dei consumi e delle importazioni di prodotti lattiero-caseari, evidenziando da un lato il posizionamento competitivo di quelli italiani e dall’altro i paesi dove risultano più ampie le opportunità di crescita per le nostre imprese. Tale descrizione dello scenario sarà affiancata da una disamina curata da Crif Ratings – partner di Agrifood Monitor – su strumenti e modalità di finanziamento utilizzate dalle imprese del settore per la crescita dimensionale, nel contempo obiettivo e condizione necessaria per poter essere competitivi a livello internazionale. Le principali evidenze di tali relazioni saranno poi condivise e discusse assieme a referenti di importanti imprese italiane leader di settore.

Programma

Pubblicato in News

Il 23 e 24 marzo a Firenze si terranno le Giornate di studio internazionali sul tema “Cresce la cooperazione agroalimentare, cresce l’agricoltura. L’innovazione del modello cooperativo per l’agricoltore 4.0 nel confronto tra Italia e Francia” organizzate dall’Accademia dei Georgofili ed AGRINSIEME.

Nel corso delle tre sessioni di lavoro saranno approfonditi i percorsi aggregativi e di adattamento della cooperazione agroalimentare all’evoluzione dei mercati, delle politiche e dei contesti produttivi, rispondendo attraverso l’analisi dei nuovi schemi e modelli organizzativi ai seguenti quesiti: dotarsi di tutti gli strumenti necessari per competere è un imperativo cui nessuno può ormai sottrarsi, ma il modello cooperativo ha perduto la sua originalità lungo tale percorso? O invece proprio i nuovi modelli organizzativi contengono le risposte chiave da esplorare? Su quali basi possiamo oggi guardare alla cooperazione agroalimentare con rinnovato interesse? Quali sono i supporti offerti dalle politiche?

Ersilia Di Tullio, responsabile cooperazione di Nomisma, presenterà nel corso della seconda sessione (24 marzo ore 9.30-13.00 presso l’Auditorium Santa Apollonia, Via San Gallo 25, Firenze) un intervento dal titolo “Evoluzione delle cooperative agroalimentari italiane fra mission mutualistica e sfide di mercato”.

Programma

Pubblicato in News

L’indagine congiunturale sull’agroalimentare di Nomisma nasce con l’obiettivo di raccogliere i numeri chiave del settore agroalimentare italiano (caratteristiche strutturali, performance, internazionalizzazione, percorsi di investimento, innovazione, ecc.) per valutare il livello di competitività delle imprese che vi operano e individuarne, al tempo stesso, i fabbisogni, le aree di miglioramento e le opportunità di sviluppo alla luce degli scenari evolutivi che interessano le diverse filiere.

Visto il successo delle prime due fasi della survey, che hanno coinvolto più di 2.400 aziende dell’agroalimentare italiano, Nomisma prosegue lo studio con una terza indagine diretta che coinvolge le imprese più rappresentative del settore.

Pubblicato in News

Veronafiere - Sala Salieri, ore 14:30 – Silvia Zucconi, Coordinatore CONSUMER INSIGHT Wine Monitor Nomisma, presenta “Le vendite di vino nell’Horeca tra il 2015 e 2016. Un anno di rilevazioni dell’Osservatorio del Vino tra imprese e consumatori” nell’ambito del convegno Wine2Wine.

Invito

Pubblicato in News
Martedì, 22 Novembre 2016 15:53

22 novembre 2016 – Forum Bio 2016

BolognaFiere, Sala Sinfonia, ore 10.30 – Nomisma, in collaborazione con SANA e BolognaFiere, presentano “Bio Made in Italy: le opportunità in USA e Canada”.

Durante il forum saranno presentati i risultati dell’indagine 2016 realizzata da Nomisma sul posizionamento dell’export bio italiano sui mercati internazionali, in particolare in USA e Canada.

L’evento è riservato esclusivamente alle imprese che hanno partecipato all’indagine sull’export SANA-Nomisma.

Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma

 

 

Pubblicato in News

BolognaFiere, sala Notturno - Centro Servizi, 1° piano, Blocco D - ore 16.00 - Presentazione dei dati dell’Osservatorio SANA 2016 a cura di Nomisma con il sostegno di ICE e presentazione dei dati di SINAB - MiPAAF e di ISMEA. Silvia Zucconi, Coordinatore Agricoltura e industria alimentare di Nomisma, presenta “Gli acquisti di alimentari biologici in Italia, USA e Canada – motivi, bisogni, preferenze, modalità e luoghi di acquisto del bio”.

L’Osservatorio SANA 2016 promosso da ICE, curato da Nomisma in collaborazione con Federbio e Assobio è lo strumento che propone il monitoraggio dei numeri chiave della filiera biologica, dalla produzione fino alle dimensioni del mercato.

L’Osservatorio SANA è un patrimonio informativo unico - 2500 interviste a consumatori su 3 mercati per monitorare le opportunità di un settore in crescita da oltre 10 anni.

L’Osservatorio SANA è uno strumento di monitoraggio per istituzioni, operatori e media poiché propone approfondimenti innovativi basati su insight originali per valutare le opportunità per il Made in Italy bio, sia sul mercato interno che sui mercati internazionali.

L’approfondimento 2016, grazie al supporto di ICE, è dedicato alla valutazione del posizionamento competitivo sui mercati esteri.

L’Osservatorio 2016 propone il dimensionamento dell’export italiano di prodotti agroalimentari biologici, a cui saranno affiancati i risultati della survey realizzata da Nomisma in esclusiva per ICE-SANA sul consumatore in USA e Canada per valutare perception & reputation del bio Made in Italy.

L’analisi delle Osservatorio 2016  non riguardano solo i mercati internazionali: a SANA 2016 Nomisma presenterà i dati dell’indagine sul consumatore italiano, che come ogni anno propone il tracking delle principali tendenze sui comportamenti di consumo sul mercato interno.

Programma

Pubblicato in News

Bologna Fiere, ore 10.30 - Silvia Zucconi, Coordinatore Area Agricoltura e Industria Alimentare di Nomisma, presenta la relazione “Ortofrutta bio: tendenze, opportunità e prospettive” al convegno organizzato dal Consorzio Il Biologico.

Programma

 

Pubblicato in News

Roma, Hotel Hassler, ore 10.00 – Partendo dallo studio condotto da Nomisma sulla filiera avicola italiana, dando voce agli allevatori, Unitalia organizza il convegno “La filiera integrata – una risorsa per la zootecnia italiana”, per favorire il confronto e la collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti e le istituzioni.

Ersilia Di Tullio, senior analyst di Nomisma, presenta la ricerca condotta da Nomisma dal titolo: “L’avicoltura italiana: un modello sostenibile e di integrazione di filiera nel settore delle carni”.

Programma

Pubblicato in News

Quick Contact

051 6483111

Strada Maggiore, 44
40125 Bologna - Italy

contact form

Certificazione

Azienda con
Sistema Qualità Certificato

Certificato n.194221

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. cookies