Treia (MC) - La quarta edizione del Festival della Soft Economy - promossa dalla Fondazione Symbola in collaborazione con Consorzio Aaster, Comune di Macerata e le Università di Camerino e di Macerata - inizierà il 5 luglio a Macerata con la presentazione del Rapporto 2016 ‘Io sono Cultura’, e proseguirà il 6 e 7 luglio a Treia. I temi al centro del Festival per questa edizione saranno la forza di cultura e creatività come fattori di sviluppo, le potenzialità del digitale come dimensione generativa ed esponenziale dell’innovazione e l’Appennino come uno straordinario laboratorio per ragionare del ruolo delle montagne del Mediterraneo. L’artigianato tecnologico e le stampanti 3D saranno protagonisti anche del Mercato [S]coperto, in piazza della Repubblica a Treia, con una esposizione-dimostrazione delle nuove frontiere della manifattura digitale. L’appuntamento, al quale parteciperanno esponenti del mondo economico e della cultura, politici, professioni, professori e associazioni, alternerà convegni, tavoli tematici, workshop e dimostrazioni.

Marco Marcatili di Nomisma, partecipa al Forum tematico “Patrimonio culturale e contemporaneità” previsto per le ore 11.30.

Programma

Pubblicato in News
Mercoledì, 13 Aprile 2016 09:00

13 Aprile 2016 – Better Decisions Forum

Nella prestigiosa cornice di Palazzo Re Enzo a Bologna, si terrà la nuova iniziativa firmata Better Decisions e patrocinata da Nomisma.

Better Decisions Forum, spazio di ispirazione e scambio sul tema del decision-making giunto alla sua quinta edizione, dedica l’appuntamento di Aprile a “Working Human - Sfide ed innovazione per l’azienda del Futuro”.

Con gli interventi di protagonisti di aziende innovative come Amazon, Siemens, Banca Mediolanum, UNA Hotel & Resort e altri speaker d’eccellenza, l’evento esplorerà sfide e opportunità di una cultura aziendale attenta alla valorizzazione della persona e alla sua centralità nei processi e nei servizi.

Le nuove dimensioni su cui puntano i modelli organizzativi di successo quali Innovazione, Benessere e Performance partono infatti dalla creazione di un luogo in cui sia piacevole lavorare e in cui i risultati non guardino solo al profitto, ma anche alla soddisfazione delle persone e alla sostenibilità ambientale e sociale.

E’ possibile iscriversi all’evento sul sito dell’iniziativa.

Invito

 

Pubblicato in News
Lunedì, 14 Marzo 2016 09:00

14 marzo 2016 – Growing Seeds Forum

Bologna, Sala Incontri Nomisma – Il  4° incontro del Growing Seeds Forum – ciclo di eventi sviluppati come “luogo” di incontro tra imprese e istituzioni, con l’obiettivo di generare idee e riflessioni per l’Emilia-Romagna – sarà dedicato agli investimenti diretti esteri, presentando alcuni casi di successo di realtà aziendali che contribuiscono allo sviluppo del nostro territorio.

È prevista la partecipazione di Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna.

Le SLIDES di Andrea Goldstein

Programma

Per informazioni:
Segreteria organizzativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - T. 051 6483 158-149-301

Pubblicato in News

Bologna, Nomisma Incontri, ore 17.30 – Cosa occorre per essere imprenditori oggi? Al di là delle retorica delle partite IVA, perché mancano i progetti originali per far ripartire l’Italia? Se ne discute in occasione della presentazione del libro di Sandro Trento e Flavia Faggioni, “Imprenditori cercasi. Innovare per riprendere a crescere” con la partecipazione di storiche e recenti start-up del nostro territorio: Marino Golinelli (Fondazione Golinelli), Massimo Ciociola (Musixmatch) e Giovanni Cavallo (Sgnam).

In collaborazione con la casa editrice Il Mulino.

Programma

20160204 foto

Pubblicato in News

Bologna, Sala Incontri Nomisma, ore 16.45. In occasione del terzo evento “Innovazione: tassonomia e fattori di ‘innesco’” Silvia Zucconi presenta i risultati della ricerca “Innovazione: quali elementi di attrazione per il consumatore italiano?”.

Ne discutono Jacopo MALACARNE - Direttore di Divisione FAAC Simply Automatic - FAAC Group, Tiziana PRIMOR - Amministratore Delegato di FICO Eataly World, Fabio RANGONI - Presidente ASTER, Massimo RUSSO - Codirettore La Stampa, Mauro SIRANI FORNASINI - Amministratore Delegato di Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna e Mario ZUCCA - Responsabile Innovazione e Progetti Speciali di NoemaLife.

Concluderà i lavori Palma Costi - Assessore Attività produttive, piano energetico, economia verde e ricostruzione post-sisma - Regione Emilia Romagna.

Per informazioni e iscrizioni:

Segreteria organizzativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - T. 051 6483 158-149-301

Press area:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - E. Caprino T. 339 5933457 - G. Fabbri T. 345 6156164

Programma

Pubblicato in News

Altavilla Vicentina (VI), ore 9.00 – Nell’ambito del seminario organizzato e ospitato da CUOA, Paolo Bono, Economista Nomisma, partecipa alla tavola rotonda “Fare rete per innovare nei prodotti e nel marketing con una vision internazionale”.

 

Pubblicato in News

Roma, Università Roma Tre, Centro Rossi-Doria, ore 15.30 - Sergio De Nardis, capo economista Nomisma, partecipa come discussant al convegno di presentazione del rapporto CER " Integrazione internazionale e innovazione.

Programma

Pubblicato in News

Grosseto – Presso la Sala delle Contrattazioni della Camera di Commercio alle ore 18:00 si terrà la 12° Giornata dell’Economia. L’evento sarà incentrato sul rapporto tra tradizione e modernità in Maremma.

Pubblicato in News

“Non sarà possibile nessuna Agenda nazionale senza un’“Agenda decisionale”. Si parta dalla leggerezza.”

Articolo pubblicato su linkiesta.it a cura di Marco Marcatili di Nomisma e Richard Harris.

Vai all’articolo

Pubblicato in News
Venerdì, 06 Dicembre 2013 10:59

La Business Intelligence sul territorio

In questo III Rapporto è la dimensione del territorio ad assumere l’unità organizzativa dentro cui ripensare un uso intelligente del dato e realizzare percorsi innovativi di digitalizzazione. L’ingente patrimonio di dati geografici in dotazione alle organizzazioni pubbliche e private è utilizzato esclusivamente per la gestione cartografica del territorio, ma viene sottovalutato il suo valore analitico e di supporto alle decisioni strategiche. Valorizzare questo immenso patrimonio informativo può portare un importante vantaggio competitivo sia alle aziende ed enti che operano con settori con una forte interazione territoriale (retail, agricoltura, trasporti, sanità, ambiente, sicurezza, etc), sia a chi esercita un ruolo di governance e di regia dello sviluppo territoriale.

Pubblicato in Pubblicazioni
Pagina 2 di 2

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo. cookies