Con “Nomisma Opera” cogli l’opportunità Superbonus 110%

Home  >  Con “Nomisma Opera” cogli l’opportunità Superbonus 110%

Un interlocutore unico e qualificato a supporto di amministratori di condominio e imprese edili

“Nomisma Opera” è una realtà nata per affiancare le imprese (general contractor) e coordinare nell’interesse degli attori coinvolti (Condomini, Tecnici, Banche) tutte le procedure relative all’erogazione del SuperBonus 110% per gli interventi di riqualificazione energetica e sismica degli immobili.  

“Nomisma Opera”, grazie all’esperienza e alle competenze specialistiche e trasversali del team Nomisma, rappresenta un punto di riferimento operativo per tutti quei soggetti che intendono cogliere l’opportunità offerta dal Decreto Bilancio e affrontare la complessità dell’iter procedurale che necessita di coinvolgere e coordinare numerose professionalità con competenze diverse e molto specifiche e raggiungere i risultati attesi dalla normativa.

Nomisma Opera: per chi?

Ad oggi “Nomisma Opera” ha affiancato soprattutto amministratori di condominio – che raccolgono le domande delle famiglie interessate, diventando loro stessi interlocutori e referenti, e devono capire come avviare tutte le pratiche richieste  – e imprese di costruzione – che conoscono le potenzialità di una ristrutturazione e possono quindi farsi promotrici di un intervento di riqualificazione che abbia le caratteristiche per ottenere il SuperBonus 110%.

Cosa fa Nomisma Opera? 

“Nomisma Opera” mette a disposizione le proprie risorse manageriali, tecniche e finanziarie per coordinare la progettazione di interventi che possano rientrare a pieno titolo nelle pratiche del SuperBonus 110%. Il servizio offre sia attività di supervisione e controllo che attività operative, come ad esempio

  • la corretta applicazione delle norme e del capitolato;
  • l’elaborazione di offerte con le ipotesi più vantaggiose di intervento;
  • la redazione delle pratiche previste;
  • l’elaborazione del capitolato;
  • visto di conformità;
  • l’asseverazione.  


Perché conviene?

Le famiglie potenzialmente interessate alla riqualificazione energetica e sismica della propria abitazione sono 10,5 milioni, oltre il 40% delle famiglie italiane. In realtà, i soggetti che – ad oggi – hanno intrapreso questo percorso sono la metà (2,5 milioni hanno iniziato i lavori e 2,5 milioni hanno deliberato), a causa dell’iter procedurale lungo e complesso e della necessità di coinvolgere e coordinare diverse figure professionali con competenze molto specifiche in ambito tecnico, fiscale, amministrativo, manageriale.

Il rischio, dunque, è che molte famiglie siano penalizzate o addirittura escluse dalle procedure di erogazione del bonus, perché magari non riescono a concludere gli adempimenti burocratici o a individuare il fornitore giusto. Per questo è importante il supporto di una realtà come “Nomisma Opera”.

Con “Nomisma Opera” avrai:

  • un solo interlocutore per coordinare tutti i soggetti coinvolti nell’operazione;

  • la certezza di una gestione efficace del complesso iter procedurale richiesto;

  • la sicurezza dell’erogazione del SuperBonus 110%;

  • supporto, consulenza e interventi operativi per agevolare l’operato dell’amministratore di condominio e dell’impresa edile;

  • la possibilità di realizzare interventi di riqualificazione a costo zero e quindi di agevolare le famiglie che non possono anticipare somme di denaro e sostenere spese per le pratiche accessorie richieste.

Attiva soprattutto nelle province di Bologna, Modena e Ferrara 

“Nomisma Opera” è operativa a livello nazionale, ma ha maturato la sua esperienza con Ance Centro Emilia nelle province di Bologna, Modena e Ferrara, grazie ad un accordo che supporta le imprese del territorio a diventare general contractor e che garantisce ai condomini l’attivazione rapida ed efficace di interventi sugli immobili con la cessione del credito e sconto in fattura.


Chiedi informazioni ai nostri esperti




    Sono un*:

    Grazie per la sua richiesta, la proposta di Nomisma Opera si rivolge a condomini a partire dalle 8 unità e ha come interlocutore privilegiato l'amministratore di condominio.
    La preghiamo pertanto di segnalare questa opportunità al suo amministratore di condominio per ulteriori richieste e chiarimenti.
    Grazie per la collaborazione!


    *campi obbligatori